La parola ai sostenitori di Chicco Zucchi: l’11 giugno abbiamo l’opportunità di cambiare e di dare un futuro alla nostra Crema. Dai che ga la fèm!