Nel cuore della ricostruzione industriale dopo la chiusura dell’Olivetti, Chicco Zucchi con buona parte della sua squadra ha presentato la sua «Officina per Crema»: non solo una sede per la campagna elettorale, ma un metodo di lavoro